Immagini per conoscere luoghi, monumenti, attrazioni ed eventi di Cuneo e della Provincia Granda

28 febbraio, 2011

Orme nella neve sul Viale Angeli - Cuneo


Fotografia Cuneo


Cade ancora una volta la neve su Cuneo con fiocchi pesanti, carichi d'acqua.
Il Viale degli Angeli è di nuovo imbiancato.
Nel grigiore si vedono rare macchine, alberi carichi di neve e orme lasciate da passanti che anche oggi hanno sfidato il freddo per farsi una passeggiata nel bianco.

Viale degli Angeli di Cuneo   -§-   Angels' Alley in Cuneo


The snow falls again on Cuneo with snow flakes heavy loads of water.
The Alley of the Angels is again bleached.
In a gray landscape we see rare cars, trees laden with snow and footprints left by people that today braved the cold to go for a walk in the white.


Fotografia Cuneo

27 febbraio, 2011

Interni della Cattedrale di San Giovenale - Fossano


Fotografia cattedrale di San Giovenale Fossano


Dipinti ed affreschi di fattura ottocentesca abbelliscono gli interni, purtroppo piuttosto bui, della Cattedrale di San Giovenale a Fossano. Intorno è tutto un tripudio di stucchi dorati e l'alto altare è arricchito da bianche statue di angeli e putti. La chiesa conserva al suo interno le reliquie del Santo protettore e, nella sacrestia, dipinti di benefattori fossanesi e tele di Claret.

Interni Cattedrale S.Giovenale a Fossano   -§-   Inside the San Giovenale's Cathedral Fossano


Nineteenth-century paintings and frescoes adorn the unenlightened interiors of San Giovenale's Cathedral in Fossano. All around the naves there is a riot of golden stucco and the high altar is decorated with white statues of angels and cherubs. The church contains also the relics of the Saint Patron of the city and, in the sacristy, paintings of benefactors and canvas made by Claret.


Fotografia cattedrale di San Giovenale Fossano

19 febbraio, 2011

La Cattedrale di San Giovenale - Fossano


Fotografia cattedrale di San Giovenale Fossano


Intitolata a Santa Maria e San Giovenale, la Cattedrale di Fossano è un massiccio edificio in mattoni rossi "a vista" posto nel centro storico della città, proprio di fronte al palazzo del Comune.
Realizzata su progetto del Quarini e consacrata nel 1791, ha una facciata neoclassica, con timpano triangolare sorretto da quattro alte colonne corinzie.

Cattedrale San Giovenale di Fossano   -§-   San Giovenale Cathedral in Fossano


Dedicated to Santa Maria and San Giovenale, the Fossano's cathedral is a massive red brick building placed in the old center of the city, just opposite to the town hall.
Made on a draft of Quarini and consecrated in 1791, it has a neoclassical facade, with a triangular pediment supported by four tall corinthian columns.


Fotografia cattedrale di San Giovenale Fossano

18 febbraio, 2011

Campanile di San Sebastiano - Cuneo


Fotografia campanile San Sebastiano Cuneo



Nella Cuneo Vecchia che si affaccia sui baluardi del fiume Gesso spicca tra i tetti il rosso campanile della Chiesa di San Sebastiano.
Sembra quasi un minareto per il suo slancio e la leggerezza delle sue decorazioni


Campanile S.Sebastiano di Cuneo   -§-   The belfry of S.Sebastiano Church in Cuneo


In the Old Cuneo the belfry of the church of San Sebastiano overlooking the ramparts of the river Gesso and stands out among the red roofs.
It seems like a minaret with its momentum and the lightness of his decorations.


Fotografia campanile San Sebastiano Cuneo

17 febbraio, 2011

Neve sulla Bisalta - Cuneo


Fotografia La Bisalta Cuneo



Da due giorni la neve cade di nuovo lievemente su Cuneo.
Sembrava essere finalmente arrivata la primavera, ma, ovviamente, era solo un falso allarme.
Ecco un panorama innevato sulla maestosa Bisalta, una delle montagne più vicine che riempiono l'orizzonte cuneese. Con la sua doppia cima è conosciuta come la montagna del diavole a causa di una leggenda che attribuisce a lui la sua formazione.

Neve sulla Bisalta   -§-   The Bisalta under the snow


For two days the snow is falling again slightly on Cuneo.
Last week the spring seemed to have finally arrived, but obviously, it was just a false alarm.
Here's a panorama of the majestic snow-covered Bisalta, one of the nearby mountains that fill the horizon of the city of Cuneo. With its double top is known as Devil's Mountain because of a legend that attributes to him his forms.

13 febbraio, 2011

Il Castello dei Savoia Acaja di Fossano


Fotografia Castello Fossano


Il Castello dei Savoia Acaja è il simbolo della città di Fossano.
Edificio medioevale del 1300 fatto costruire dai principi Savoia Acaja prima con lo scopo difensivo e poi come residenza signorile, si trova in posizione centrale, nella parte più elevata della città.
Caratteristica principale è la sua pianta quadrata con ai lati quattro alte torri. Queste hanno un aspetto piuttosto singolare: sono poste diagonalmente, tutte a pianta rettangolare, eccetto due che sono arricchite negli angoli interni da due ulteriori torrette scalari e semi cilindriche.
Fessure cieche nella facciata ne alleggeriscono l’aspetto, mentre merlature e loggette bianche sulle torri lo rendono più elegante.
Tutto intorno al castello scorre un fossato, oggigiorno vuoto e trasformato in un piccolo teatro all’aperto.

Castello degli Acaja di Fossano   -§-   Acaja Castle in Fossano


The Castle of the Savoia Acaja is the symbol of the city of Fossano.
It is a medieval building built in 1300 by the Pinces of Savoia Acaja first for defensive purposes and then as a stately home and it's located in central position, in the highest part of the city.
The main feature is its square flanked by four tall towers. These have an aspect rather unusual: they are placed diagonally, all are rectangular, except two, that are enriched in the interior angles with two additional scalar and semi cylindrical turrets.
Blind cracks in the facade lighten the look, while the white battlements of the towers and the loggias make it more elegant.
Around the castle runs a moat, now empty and turned into a small outdoor theater.


Fotografia Castello Fossano

07 febbraio, 2011

La scalinata degli sposi - Cuneo


Fotografia Cuneo


La bella scalinata che da Via della Pieve porta a corso Giovanni XXIII porta l'insolito nome di "Scalinata del sposi" .... forse perchè location preferita per gli scatti dei fotografi di nozze?
E' intitolata ai frateli Piatti, artisti di Varese che a Cuneo aprirono un laboratorio per la creazione di sculture ed opere in marmo.
I due busti rappresentanti "Il giovane guerriero" e "Afrodite" situati in cima alla scala sono stati realizzati da Leonardo Piatti.
Purtroppo "Afrodite" è stato recentemente oggetto di atti di vandalismo.


Scalinata degli Sposi a Cuneo   -§-   The staircase of the bride and groom in Cuneo


The beautiful staircase that leads from Via della Pieve to Corso Giovanni XXIII has the unusual name of "Steps of the the bride and groom" ..... perhaps because it is one of the favorite location for the wedding photographers?
It is entitled to the brothers Piatti, artists from Varese that opened in Cuneo a laboratory for the creation of sculptures and works in marble.
The two busts representatives "The Young Warrior" and "Aphrodite" located on top of the scale were made by Leonardo Piatti.
Unfortunately, "Aphrodite" was recently the subject of vandalism.


Fotografia Cuneo

06 febbraio, 2011

La curva di Peano - Cuneo


Fotografia Peano Cuneo


Giuseppe Peano è un noto matematico nato a Spinetta, frazione di Cuneo, e noto per aver provato l'esistenza di una curva che percorre tutti i punti di un quadrato, la curva di Peano, appunto.
A lui Cuneo ha dedicato un monumento, una sorta di uovo piatto che rappresenta lo sviluppo della sua curva.
Le sue linee grigie nella luce dell'alba lo fanno sembrare un dolmen moderno.


Monumento alla Curva di Peano   -§-   Curva di Peano's Monument


Giuseppe Peano was a well-known mathematician born in Spinetta, near Cuneo, and known for having established the existence of a curve that runs through all points of a square, the Peano curve.
Cuneo has dedicated him a monument, a sort of egg dish that represents the development of its curve.
In light of sunrise its gray profile appear like a modern dolmen.


Fotografia Peano Cuneo

05 febbraio, 2011

Paesaggio invernale - Cuneo


Fotografie paesaggio Cuneo


Il sole caldo della Candelora ha quasi del tutto sciolto la neve caduta in abbondanza la scorsa settimana.
Solo i campi riposano ancora sotto la coltre bianca.
Qui uno scatto sulla piana del Gesso e la Bisalta fatta dal belvedere del Santuario degli Angeli a Cuneo.

Paesaggio invernale a Cuneo   -§-   Winter Landscape in Cuneo


The warm sun of Candlemas has almost completely melted the snow that fell in abundance last week.
Only the fields still lie under the white blanket.
Here a photo shot on the plain of the river Gesso and the Bisalta mountain made from the viewpoint of the Sanctuary of the Angels in Cuneo.


Fotografie paesaggio Cuneo

03 febbraio, 2011

Monumento alla Resistenza - Cuneo


Monumento alla Resistenza Cuneo


Questo monumento nero dalle linee moderne è un'opera realizzata nel 1969 da Umberto Mastroianni in memoria dei partigiani caduti.
Si trova nel Parco della Resistenza e da le spalle alla valle che accoglie il corso del fiume Gesso.
Interamente in bronzo è un insolita esplosione di linee ed elementi rettilinei acuminati.
Qui è fotografato all'alba.

Monumento alla Resistenza di Cuneo   -§-   Monument to the Resistance Cuneo


This black monument is a modern work created by the artist Umberto Mastroianni in memory of partisans dead and inaugurated in 1969.
It is located in the Resistance Park and give his shoulders to the valley where the river Gesso flows.
Entirely realized in bronze, it is an unusual burst of sharp lines and straight elements.
The photo was taken at the sunrise.


Monumento alla Resistenza Cuneo

01 febbraio, 2011

Cattedrale di Santa Maria del Bosco - Cuneo


Duomo cuneo


La Cattedrale di Cuneo, dedicata a Santa Maria del Bosco, si trova al termine di Via Roma poco lontano dal punto dove la via del centro storico si apre sull'ampia Piazza Galimberti.
L'edifico, risalente al Seicento ed edificato da Boetto sui resti di un precedente luogo di culto, non passa certo inosservato grazie al suo stile neoclassico ed alle sue quattro grosse colonne che reggono un timpano triangolare.
L'interno è un tripudio di affreschi e stucchi barocchi.
La grossa cupola viene nascosta dagli edifici vicini.



Santa Maria del Bosco Cuneo   -§-   Santa Maria del Bosco Cuneo


Cuneo's Cathedral, dedicated to Santa Maria del Bosco, is located at the end of Via Roma not far from where the historic downtown street opens on the large Piazza Galimberti.
The building, dating from the seventeenth century and built by Boetto on the ruins of another religious building, can't pass unnoticed thanks to its neo-classical style and its four large columns that support a triangular pediment.
The interior is a riot of baroque frescoes and stucco.
Unfortunately, the big dome is hidden by the surrounding buildings.


Duomo cuneo

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...