Immagini per conoscere luoghi, monumenti, attrazioni ed eventi di Cuneo e della Provincia Granda

31 luglio, 2011

Loggetta delle Grottesche nei Castelli di Lagnasco


fotografia castelli lagnasco


La Loggetta delle Grottesche è senza dubbio una delle sale più belle dei Castelli di Lagnasco.
Si trova nell'edificio di Levante ed è attigua al Salone degli Scudi.
A renderla particolare ed unica sono i begli affreschi a grottesca d'ispirazione nordica che la decorano.
Sulle pareti tra lunghi rami intrecciati s'insinuano buffe creature, mentre su un albero spoglio, le cui radici prendono vita da un satiro dormiente, trovano dimora piccoli spiritelli.
Particolari anche colonne che separano la loggia dalla sala degli scudi. Riportano personaggi immaginari, metà umani e metà bestie

Loggetta delle Grottesche Lagnasco   -§-   Loggia of the Grotesque in Lagnasco


The Loggia of the Grotesque is without any doubt one of the most beautiful halls of the Castles of Lagnasco.
It is located in the Levante building and is adjacent to the Hall of Shields.
What made it special and unique are the beautiful grotesque frescoes inspired by the Nordic tradition.
On the walls between decorations of long branches twisted creep funny creatures, while on a bare tree, whose roots come to life from a satyr sleeping, little goblins are homed.
Particular columns separate the loggia from the Hall of the shields. They're painted with imaginary characters, half human and half beast.


fotografia castelli lagnasco

30 luglio, 2011

La Fabbrica dei Suoni - Venasca


fotografia fabbrica dei suoni venasca


Non tutti sanno che Venasca, piccola città alle porte della Val Varaita conosciuta per la produzione di castagne, ospita un museo molto particolare, una sorta di laboratorio nato dall'idea geniale di permettere a tutti di avvicinarsi al mondo delle note musicali: la Fabbrica dei Suoni.
Proprio come dice il suo nome, questo spazio è una vera e propria officina dove i visitatori, grandi e piccini, scoprono cos'è il suono e cos'è il rumore, sperimentano e si avvicinano ai diversi strumenti musicali, comuni o meno, provenienti dal tutto il mondo.
Guidati da simpatici animatori ci si trasforma in operai che mettendo insieme materie prime, ritmo e vibrazione arrivano al prodotto finito: il suono.
Un modo simpatico per trascorrere una domenica pomeriggio.


La Fabbrica dei Suoni di Venasca   -§-   The Sound Factory in Venasca


Not everyone knows that Venasca, a small town on the outskirts of Varaita Valley known for the production of chestnuts, there's a very special museum, a kind of laboratory born form the a brilliant idea to allow everyone to approach the world of musical notes: the Sounds Factory .
Just as its name suggests, this space is a real workshop where visitors, young and old, find out what is a sound is and what is a noise, experience and approach to different musical instruments, common or otherwise, coming from all around the world.
Led by friendly animators visitors turn into workers that putt together the raw materials, rhythm and vibration to obtain the finished product: the sound.
A nice way to spend a Sunday afternoon.


fotografia fabbrica dei suoni venasca

21 luglio, 2011

Sala della Giustizia nei Castelli di Lagnasco


fotografia castelli lagnasco


La sala di rappresentanza, più conosciuta come Sala della Giustizia è una delle sale visitabili nel Castello di Ponente a Lagnasco.
Qui le decorazioni seguono il tema della giustizia, con scene ispirate all'imperatore Tiberio intervallate da motivi a grottesca e paesaggi inventati di Arbasia.

Sala della Giustizia Lagnasco   -§-   Hall of Justice in Lagnasco


The boardroom, well known as the Hall of Justice is one of the rooms open to visitors in the Western Castle of Lagnasco.
Here the decorations follow the theme of the justice, there are scenes of the emperor Tiberius interspersed with grotesque motifs and invented landscapes of Arbasia .


fotografia castelli lagnasco

20 luglio, 2011

Castello di Levante - Lagnasco


fotografia castelli lagnasco


Il Castello di Levante in Lagnasco è l'edifico più antico dei tre castelli.
Ha un impianto tipicamente medioevale, caratterizzato da due torri quadrate, una rappresentante il vecchio mastio.
Una loggia più recente permette di avere una panoramica sulle campagne circostanti.
Al suo interno fu ospitato il duca di Savoia Carlo Emanuele I.

Castello di Levante a Lagnasco   -§-   Levanter Castle in Lagnasco


The Levanter Castle of Lagnasco is the oldest building of the three castles.
It has a typically medieval system, characterized by two square towers, on of which is representative of the mastio.
A balcony allows a overview of the surrounding countryside.
Inside his rooms was housed the Duke of Savoy, Carlo Emanuele I.


fotografia castelli lagnasco

19 luglio, 2011

Castello di Mezzo - Lagnasco


fotografia castelli lagnasco


Il Castello di Mezzo di Lagnasco ospita la bigletteria di visita ed appare, come prima impressione, quello meno restaurato dei tre.
All'esterno presenta, tuttavia, interessanti motivi architettonici.
Gli interni non fanno parte del percorso di visita.

Castello di Mezzo a Lagnasco   -§-   The Middle Castle in Lagnasco


The Middle Castle of Lagnasco houses the ticket office and appears, at the first impression, the least restored of the three buildings.
Outside has, however, interesting architectural motifs.
The interiors are not part of the tour.


fotografia castelli lagnasco

18 luglio, 2011

Castello di Ponente - Lagnasco


fotografia castelli lagnasco


Il Castello di Ponente a Lagnasco è dei tre quello che incarna di più le fattezze di dimora residenziale. Le sue decorazioni risalgono al 1500, periodo in cui era di proprietà di Benedetto Tapparelli. L'esterno presenta una piccola scala che conduce al primo piano ed in alto una loggetta in parte affrescata a trompe d'oeil.
Le cantine, primo ambiente che si attraversa durante la visita, hanno volte affrescate con il tema del vino e scene della vita di Bacco.

Castello di Ponente a Lagnasco   -§-   Westerly Castle in Lagnasco

The Westerly Castle in Lagnasco is the building of the three that most embodies the features of a residential dwelling. His decorations dating back to 1500, a period when it was owned by Benedict Tapparelli. The exterior has a small staircase leading to first floor and the upper part has a loggia decorated with frescoes and trompe l'oeil.
The caves, first room you pass through during the visit, are painted with the theme of wine and scenes from the life of Bacchus.



fotografia castelli lagnasco

17 luglio, 2011

Castelli Tapparelli d'Azeglio - Lagnasco


fotografia castelli lagnasco


Nel centro di Lagnasco sorge un complesso castello costituito da ben tre strutture risalenti ad epoche diverse e denominate Castelli Tapparelli d'Azeglio, dal nome della famiglia che li ebbe in proprietà e che contribuì maggiormente alla loro decorazione.
Il primo edificio fortilizio risale al 1100, ma il periodo di maggior splendore fu intorno al 1500 grazie all'azione di Benedetto tapparelli che li trasformò in residenza.
I castelli, per via della loro posizione, sono conosciuti come di Levante, di Mezzo, di Ponente.
Sono aperti e visitabili tutte le domeniche con visite guidate a pagamento.

Castelli Tapparelli d'Azeglio a Lagnasco   -§-   Tapparelli d'Azeglio Castles in Lagnasco


In the center of Lagnasco stands a complex castle that consists of three buildings dating in different eras and named Castles Tapparelli d'Azeglio, from the family had owned them and contributed most to their decoration.
The first building fortress dates back to 1100, but the heyday was around 1500 through the action of Benedetto Tapparelli that transformed them into a residence.
The castles, because of their position, are known as the Levant, Middle and Westerly.
They are open and can be visited with guided tours every Sunday for a fee.


fotografia castelli lagnasco

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...