Immagini per conoscere luoghi, monumenti, attrazioni ed eventi di Cuneo e della Provincia Granda

30 settembre, 2013

Lago di Castello - Pontechianale

Fotografie Lago di Castello - Pontechianale

Il Lago di Castello è un bacino d'acqua artificiale creato dalla grande diga eretta nel 1942 per alimentare la centrale idroelettrica di Casteldelfino.

L'invaso, anche chiamato con il nome di Lago di Pontechianale, si trova a 1600 metri slm, ha inizio nella frazione di Castello e termina nel capoluogo di Pontechianale.
Ha una portata di 12 milioni di metri cubi d'acqua e nel realizzarlo si sono dovute sacrificare le case e la parrocchiale della frazione Chiesa.

La sponda pianeggiante del lago è fiancheggiata dalla Strada Provinciale che conduce al Colle dell'Agnello, mentre l'altra, più digradante, è ricoperta da boschi.
L'invaso è diventato anche un'attrattiva turistica grazie alle sue acque balneabili e alle passeggiate che si possono fare nei dintorni, compresa quella del lungolago.

E' frequentato anche dagli amanti del Windsurf e del Kitesurf.


Lago di Castello - Pontechianale   -§-   Castello Lake - Pontechianale


The Castello Lake is an artificial lake created by the great dike built in 1942 to power the hydroelectric plant in Casteldelfino.

The basin, also called with the name of Pontechianale Lake, is located at 1600 meters above sea level, begins in the hamlet of Castle and ends in Pontechianale town.
It has a capacity of 12 million cubic meters of water and to realize it was necessary to sacrifice the houses and the parish of the village Chiesa.

The flat shore of the lake is flanked by the road that leads to the Agnello Pass, while the other, more sloping, is covered by forests.
The lake has also become a tourist attraction because of its bathing waters and the walks that you can do in the surrounding area, including the lakefront one.

It 's also frequented by lovers of windsurfing and kite surfing.

Fotografie Lago di Castello - Pontechianale

25 settembre, 2013

Museo a Cielo Aperto - Camo

Fotografie Museo a Cielo Aperto - Camo

Immaginate di percorrere una strada che sale ripida su una collina ricoperta di vigneti.

Immaginate di arrivare ad un piccolo paesino da cui si gode un panorama eccezionale sui filari e le Langhe.

Immaginate di iniziare a camminare lungo le sue vie e di scoprire ad ogni angolo, spazio e muro, opere d'arte contemporanee che colpiscono, stupiscono, affascinano, incuriosiscono.

Tutto questo è Camo ed il suo Museo a Cielo Aperto.

Nato nel Maggio del 2013 questo progetto museale gratuito e un pò fuori dai soliti canoni si propone di far conoscere l'arte e condividerla anche con i meno esperti, ma anche di valorizzare il patrimonio culturale di questo territorio.

Museo a Cielo Aperto - Camo   -§-   Open Air Museum - Camo

Imagine to go through a road that climbs steeply up a hill covered with vineyards.

Imagine to arrive in a small village where you can enjoy an exceptional panorama of the rows and the Langhe.

Imagine to start to walk along its streets and discover at every corner, wall and space, contemporary artworks that affect, amaze, fascinate and intrigue you.

All of this is Camo and his Open Air Museum .

Born in May 2013, this free museum project a bit different from the usual canons, aims to introduce the art and share it also with people less experienced, but want also promote the cultural heritage of this area.


Fotografie Museo a Cielo Aperto - Camo

Il nostro album delle fotografie del
Museo a Cielo Aperto a Camo su flickr

24 settembre, 2013

Questione di Sguardi - Pontechianale

Fotografie Sentier Arte Natura - Pontechianale

Percorrendo il sentiero accanto al Lago Castello che dall'omonima località porta a Pontechianale l'opera d'arte denominata Questione di Sguardi salta subito all'occhio, sia per la maestosità che per la sua atipicità.

Con questa altissima sedia posta davanti a quella che pare una finestra, l'autore, Bob Verschueren, ha voluto rappresentare due diversi modi di vedere "l'oltre".

Realizzata interamente in legno, l'opera fa parte del progetto transfrontaliero Sentier Arte & Natura che si propone di realizzare un parco d'arte contemporanea a cielo aperto immerso nella natura tra la Val Variata ed il Queyras.

Questione di Sguardi - Pontechianale   -§-   Way to See - Pontechianale

Walking on the trail along the Lake of Castello, which leads from the homonymous hamlet to Pontechianale, the artwork called Questione di Sguardi (Way to See) is immediately evident, both for its majesty and for its atypicalness.

With this high chair placed in front of what looks like a window, the author, Bob Verschueren, wanted to represent two different ways of seeing "the beyond."

Made entirely of wood, the work is part of the cross-border project Sentier Art & Nature that aims to create a park of contemporary art in the open air surrounded by nature between the Varaita Valley and Queyras.

Fotografie Sentier Arte Natura - Pontechianale

23 settembre, 2013

Lago Mongioie - Pietraporzio

Fotografie Lago Mongioie - Pietraporzio

Il Lago Mongioie è uno specchio d'acqua montano che occupa una conca morenica nel Vallone Superiore del Piz, in Valle Stura.
Lo si raggiunge con un'escursione che partendo da Pietraporzio, in direzione del Piano della Regina, segue il sentiero che conduce fino al Gias del Piz, ai piedi del Rifugio Zanotti e poi sale ripido con ampi tornanti fino a raggiungere la conca detritica all'inizio del Vallone Superiore del Piz.

Il lago, posto a 2472 metri, ha acque chiare e limpide ed è circondato da una vasta pietraia in cui spesso anche in estate inoltrata di allungano lingue di neve.
Intorno si ergono le cime del Becco Alto del Piz, della Testa dell'Ubac e della Rocca Rossa.
Dalla sua posizione offre un meraviglioso panorama che, nelle giornate limpide, può arrivare fino al Monviso.

Lago Mongioie - Pietraporzio   -§-   Mongioie Lake - Pietraporzio

The Mongioie Lake is a montain lake occupying a morainic hollow in the Upper Valley of Piz, in Stura Valley.
It can be reached by an hiking trail that starts from Pietraporzio, goes in the direction of the Plan of Regina, follows the path that leads up to the Piz Gias, at the foot of Refuge Zanotti and then climbs steeply with wide bends until reaching the debris basin at the beginning of the Upper Valley of Piz.

The lake, locate at 2472 m., has clear waters and is surrounded by a vast stony ground covered in part, also during the late summer, with piles of snow.
Around, lie the peaks of the Becco Alto del Piz , of the Testa dell'Ubac and of the Rocca Rossa.
From its location offers a wonderful view and during the clear days you can see also the Monviso Mount.

Fotografie Lago Mongioie - Pietraporzio

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...