Immagini per conoscere luoghi, monumenti, attrazioni ed eventi di Cuneo e della Provincia Granda

20 febbraio, 2013

Torre Civica - Cuneo

fotografie torre civica cuneo

Con la sua altezza la Torre Civica svetta sui tetti dei palazzi del centro storico di Cuneo.

Questo edificio a base quadrata risalente al 1317 si trova infatti proprio di fronte all'attuale Municipio ed è parte del palazzo che un tempo era la vecchia sede comunale.

La torre venne costruita per sancire la pace tra Cuneo e Mondovì, città gemelle eternamente in lotta tra di loro.

La facciata principale prospiciente Via Roma presenta la copia di un affresco che riporta la raffigurazione umanizzata dei fiumi Gesso e Stura, corsi d'acqua entro cui si è sviluppata la città. L'originale è conservato nella sala d'onore del palazzo municipale.

Rimaneggiata a più riprese nel corso dei secoli, è stata da qualche anno oggetto di restauro ed aperta al pubblico che, a pagamento, può salire fino alla cella campanaria e da lì godersi il panorama che spazia dai tetti della città fino alle colline delle Langhe e alle montagne delle Alpi.

Torre Civica - Cuneo  -§-   Civic Tower - Cuneo

With its height the Civic Tower stands on the roofs of the buildings in the hystoric center of Cuneo.

This building has a square base and was built in 1317. It is located just right in front of the current City Hall and is part of the building that was once the old town hall.

The tower was built to establish the peace between Cuneo and Mondovi, twin cities eternally at war with each other.

The main facade overlooking Via Roma has a copy of a fresco showing the humanized depiction of Gesso and Stura rivers, streams within which the city developed. The original is placed in the hall of honor in the City Hall.

Remodeled several times over the centuries, few years ago it has been the subject of a restoration and now is open to the public for a fee. People can climb up to the belfry and from there enjoy the panorama that sweeps from the rooftops of the city to the hills of the Langhe and the mountains of the Alps

fotografie torre civica cuneo

08 febbraio, 2013

Il Castello di Racconigi #1 - Racconigi

fotografie castello racconigi

La città di Racconigi ospita una delle più belle dimore appartenute alla famiglia reale dei Savioia: il Castello di Racconigi.

L'edificio si trova nel centro cittadino, separato dalla strada principale da un'ampia e regale cancellata che delimita la corte anteriore.

Costruito tra il XII ed il XIII secolo su ordine dei Marchesi di Saluzzo, il castello venne rimaneggiato più volte trasformandolo da fortezza a residenza.
Le opere di rinnovamento più importanti vennero compiute per mano di Guarino Guarini, che ne diede un'impronta Settecentesca, e di Giovanni Battista Borra che aggiunse elementi neoclassici.
L'edificio, così come lo si può ammirare ora, si presenta come un grande palazzo a pianta rettangolare realizzato in mattoni rossi con volumetrie diverse e tetti a pagoda.

La facciata meridionale, opera del Borra, è caratterizzata da uno scalone monumentale "sorvegliato" da due sfingi ed un ingresso con pròtiro tetrastilo formato da quattro colonne corinzie che reggono un frontone triangolare dentellato.

Il castello è aperto alle visite tutto l'anno.
Il tour è accompagnato da guide e prevede la visita agli appartamenti del primo e secondo piano, nonchè alle cucine ed al parco nella bella stagione.


Il Castello di Racconigi #1  -§-   The Castle of Racconigi #1

The city of Racconigi houses one of the finest residences belonged to the royal family of Savioia: the Castle of Racconigi .

The building is located in the city center, separated from the main road by a large and regal fence that borders the front court.

Built between the XII and XIII century on the orders of the Marquis of Saluzzo, the castle was remodeled several times transforming it from a fortress to a residence.
The most important renovations were carried out at the hands of Guarino Guarini, who gave an impression baroque, and Giovanni Battista Borra that added neoclassical elements.
The palace, as you can see now, looks like a large rectangular building made ​​of red brick with different volumes and pagoda roofs.

The southern facade, designed by Borra, is characterized by a monumental staircase "guarded" by two sphinxes and an entrance porch with tetrastyle and four Corinthian columns that support a triangular pediment notched.

The castle, Unesco site since 1997, is open to the visitors all year round.
The tour is accompanied by guides and includes a visit to the apartments on the first and second floors, as well as the kitchen and the garden in the spring and summer.

fotografie castello racconigi

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...